id
82
idLocalita
018002
idContesto
provincia
Gorizia
comune
S. Canzian d'Isonzo
frazioneLocalita
centro urbano, chiesa di S. Proto
toponimo
coordEst
2400480
coordNord
5072710
altitudine
4
affidabilitaCoordinate
ottima
ubicazioneGeografica
bassa pianura
geomorfologia
piana
litologiaSuperficiale
sabbioso prevalente
idrogeologia
contesto_attuale
centro urbano
identificazione
in situ
dataId
1950
autoreId
Padre Timoteo
casuale
dataCasuale
autoreCasuale
ricognizioneDiSuperficie
dataRicognizione
autoreRicognizione
sopralluogo
false
dataSopralluogo
autoreSopralluogo
scavo
estensivo parziale
dataScavo
1960-1962
autoreScavo
Istituto di Archeologia cristiana, Università di Trieste
nonDeterminabile
false
definizione
resti di strutture cultuali
strutture
mura perimetrali, resti musivi, lacerti di intonaco dipinto con graffiti, monumenti funebri con iscrizioni, lastra in marmo con iscrizione BEATISSIMO / MART / PROTO, statua acefala di togato
statoDiConservazione
leggibile; nella chiesa di S. Proto si conservano i sarcofagi in pietra dei santi Proto e Crisogono, con rispettive iscrizioni: BEATISSIMO / MARTIRI / CHRYSOGONO; BEATISSIMO / MARTYRI / PROTO; resti lapidei e iscrizioni sono nell'Antiquarium di S. Canzian
materiali
situazioneDeiMateriali
datazione
età romana - medievale
periodi
età tardo repubblicana - tardo imperiale, tardo medioevo (per maggiori dettagli sulla cronologia delle singole fasi strutturali e reperti v. Brumat Dellasorte 1991; Ahumada Silva 1993)
interpretazione
aula memoria dedicata al martire S. Proto costruita in un'area sepolcrale romana posta lungo la strada Aquileia - Tergeste; l'attuale chiesa di S. Proto risale al XVI secolo e venne eretta sul luogo delle aule più antiche dedicate al santo martire
Definizione
docGrafica
Tavano 1977: 99, pianta n. 2; Brumat Dellasorte 1991: 14
docFotografica
Tavano 1977: 96, fig. 5-6
altro
notizieOrali
bibliografia
Tavano 1977; Mirabella Roberti 1991; Brumat Dellasorte 1991; Zaccaria 1991; Ahumada Silva 1993
osservazioni
il sarcofago di S. Crisogono venne collocato nella cappella di S. Proto già in epoca antica ma imprecisata (Dellasorte 1991: 18)
riferimentoAdAltreSchede
018003
allegati
autoreDellaScheda
Fabrizio Bressan
data
2000-07-31 00:00:00.0