Carta Archeologica del Friuli Venezia Giulia (1990-1994)

Ente promotore

Dipartimento di Scienze dell'Antichità – Università degli Studi di Trieste

Coordinamento

Direttore: Nevio Zorzetti
Coordinatore: Chiara Morselli

Periodo

1990-1994

Obiettivo

Formazione della Carta Archeologica Regionale in regime di convenzione con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione Regionale della Pianificazione Territoriale, ai fini della stesura del Piano Territoriale Regionale Generale.

Risultati

Redazione di 557 schede di sito archeologico (unità topografica) e di 728 schede di reperto archeologico, salvate in file di testo e corredate di documentazione cartografica, grafica e fotografica; le schede hanno riguardato il territorio di 50 comuni della regione, dove sono state svolte sistematiche ricognizioni di superficie.

Bibliografia

C. Morselli, La Carta Archeologica come strumento di conoscenza e di tutela: l’esperienza del Friuli - Venezia Giulia, Antichità altoadriatiche XLV, Atti della XXVIII Settimana di Studi Aquileiesi “Archeologia senza scavo” (Aquileia – Grado, 25-28 aprile 1997), pp. 253-262.

C. Morselli, La carta archeologica come strumento della pianificazione territoriale: l’esperienza del Friuli - Venezia Giulia, in Carta Archeologica e Pianificazione Territoriale. Un problema politico e metodologico, Primo Incontro di Studi (Roma, marzo 1997), a cura di B. Amendola, Roma 1999.